www.liceocorso.gov.it

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

News

Convocazione Comitato Genitori Sabato 13.10.2018
Giovedì 11 Ottobre 2018
Convocazione Comitato Genitori per Sabato 13.10.2018 in aula 22 (5^AL)
Immagine
PNSD e #FuturaItalia 2018 dal 18 al 20 Ottobre 2018 Formazione, Dibattiti, Esperienze
Mercoledì 10 Ottobre 2018
    per saperne di più clicca qui
Seminari Territoriali per il Rinnovamento del Curricolo del Liceo Classico
Venerdì 28 Settembre 2018
Ufficio Scolastico dell'Emilia Romagna Seminari Territoriali per il Rinnovo del Curricolo del Liceo Classico clicca qui
Immagine
Svolte il 23 Settembre 2018 le Gare di Matematica 2017/18
Lunedì 08 Ottobre 2018
  Gare di Matematica   Sabato 23 Settembre 2018 Aula Magna Manodori dell'Università UniMore Reggio Emilia    

Studenti traduttori di opere letterarie

E-mail Stampa PDF

Nel corso degli ultimi anni i ragazzi del nostro liceo si sono cimentati in una sfida linguistica notevole: la traduzione dall’inglese di alcune short stories della scrittrice nigeriana Chiamamanda Ngozi Adicihe,  affrontando così anche tematiche post-coloniali e i gender studies.

Qui il testo Lost in Translations, pubblicato nel 2013 a cura di Letizia Rustichelli e Monica Valcavi e che comprende alcune delle short stories tradotte in rete con altri licei della nostra regione e Qui l’ultimo lavoro tradotto dai ragazzi nello scorso anno scolastico dal titolo “Domani è troppo tardi” sempre della stessa scrittrice.

E’ con una citazione di una delle nostre studentesse che vi auguriamo buona lettura.

C’è un che di privato nellatto della traduzione, lidea piacevole e surreale di un tète a tète con individui distanti, eroi della carta stampata. E nonostante il traduttore in erba sappia che probabilmente quelle persone conserveranno per sempre un segreto inviolabile, la possibilità di buttare locchio nel loro universo è un privilegio a cui non rinuncerà per nulla al mondo.

Ambra D’Antone

Progetti

  • PROGRAMMA FASE FINALE DEL CONCORSO ROMANAE DISPUTATIONES

    PROGRAMMA FASE FINALE DEL CONCORSO ROMANAE DISPUTATIONES

     
  • ASSOCIAZIONE ALUMNI

    Associazione di ex Alunni del Liceo Rinaldo Corso

    Per maggiori informazioni sull'iniziativa e sui progetti

    facebook @AlumniLiceoCorso oppure email : alumniliceocorso@gmail.com

     
  • Partecipazione al Concorso Nazionale di Filosofia "Romanae Disputationes"

     

    I Gruppi Classe della: IV° AL - IV° BL - V° C Sc. - IV° AC -  hanno partecipeto al

     

     

     

     

    Il 17 marzo 2018 si sono tenute presso la prestigiosa Aula Magna dell'Università PUST di Roma le premiazioni del Concorso Nazionale di Filosofia "Romanae Disputationes" patrocinato da diverse Università Italiane, nelle quali gli studenti del nostro Liceo si sono distinti tra le eccellenze di tutta Italia. Hanno infatti partecipato due delegazioni che, sotto la guida del Prof. Stefano Melli, hanno conseguito il TERZO e il SESTO posto nelle categorie Senior e Junior. "La natura del bello" è il tema di quest'anno, che ha portato i ragazzi a riflettere e sperimentarsi in chiave dialettica e creativa: tanto il confronto quanto la collaborazione si sono rivelati determinanti per conferire originalità e spessore al lavoro. A dispetto del coinvolgimento di 65 scuole dislocate su tutto il territorio italiano, per un totale di 2200 studenti e 70 insegnanti , i ragazzi hanno visto riconosciuti i loro elaborati multimediali e scritti da eminenti professori universitari. E' il coronamento di un'esperienza impegnativa ma senza dubbio arricchente, condivisa nei giorni scorsi con il Prof. Remo Bodei, il Docente di Filosofia alla University of California di Los Angeles, in un incontro dedicato tenutosi presso il nostro Liceo. Il video classificatosi TERZO è visionabile sul canale ufficiale di "Romanae Disputationes" con il titolo "Walking ad maiora"

    Sara Scilli - Classe 5C Scientifico

     
  • Viaggio della memoria

     

www.liceocorso.gov.it è stato realizzato da Sphera s.a.s - Pintoweb con Joomla e utilizzando il template CloudBase